Provincia
Documento approvato all'unanimità
Borgo Mantovano dice no ai circhi con animali
pubblicato il 22 dicembre 2018 alle ore 21:38
immagine
Borgo Mantovano dice no ai circhi con animali

Borgo Mantovano l problema sull’utilizzo degli animali nei circhi è al centro di molteplici discussioni che si stanno trascinando ormai da molti anni con tante persone da una parte che ritengono questo tipo di spettacoli ormai anacronistici se non inutilmente crudeli, e poche altre persone che invece vogliono difendere il circo per come è conosciuto nell’immaginario collettivo. Una risposta netta, in questo senso, è arrivata giovedì sera dal consiglio comunale di Borgo Mantovano: «Abbiamo approvato un testo che di fatto impedisce ai circhi con diverse tipologie di animali di stanziare sul territorio di Borgo Mantovano - ha dichiarato il sindaco Alberto Borsari - E per quei circhi che invece possono farlo , abbiamo deciso di imporre le norme più restrittive che le legge ci consente. Basta alla tortura di questi poveri animali, diamo voce a chi non si può difendere».
Una presa di posizione netta che, per certi versi, va nella direzione indicata nelle ultime settimane dal Governo nazionale che, a più riprese, sta muovendosi nella direzione di una cessazione, o quanto meno di un’ampia limitazione, dell’uso di animali per spettacoli circensi. L’iniziativa dell’amministrazione è stata approvata all’unanimità.

Redazione provincia
Commenti