Eventi
Alla Galleria Sartori di Mantova
VIDEO - Michele Volpe, l'arte e la religione
pubblicato il 18 febbraio 2018 alle ore 17:21
immagine
Arianna Sartori

Mantova - L’arte si mescola alla religione e all’artigianalità all’interno delle opere di Michele Volpe, ceramista e disegnatore di origini laziali. Una mostra personale a lui interamente dedicata che raccoglie le sue opere più significative provenienti dal suo ultimo periodo di produzione. Opere che mescolano l’erotismo assieme alla raffigurazione classica delle icone bizantine, il tutto con un gusto popolare che porta queste opere ad un’apertura verso qualsiasi forma di visitatore. L’esposizione, inaugurata Sabato 17 Febbraio all’interno dello spazio espositivo della Galleria Arianna Sartori di Via Cappello 17, resterà a disposizione del pubblico mantovano fino al primo marzo. Michele Volpe è nato a Savignano di Avellino e vive e lavora a Latina. Ha iniziato il proprio percorso pittorico da giovanissimo e nel 1977 ha aperto uno studio calcografico. Lui stesso si definisce artigiano dell’incisione che pratica nel proprio laboratorio denominato “Il Torchio” di Latina. Tra le altre forme di arte che sperimenta vi è anche quella della ceramica. Proprio di quest’ultima ve ne sono alcuni pezzi raccolti all’interno dell’esposizione curata da Arianna Sartori a Mantova.

Mendes Biondo

Commenti