Cronaca
Il fatto alla stazione di Cremona
Controllore aggredito sul treno Milano-Mantova
pubblicato il 9 maggio 2018 alle ore 09:30
immagine
La stazione di Cremona

Mantova Controllore aggredito da un uomo all'arrivo del treno, il Milano-Mantova dell 18.20, alla stazione di Cremona. Il controllore, residente a Milano, avrebbe  vietato di salire sul convoglio un ragazzo disabile e la madre dello stesso asserendo che non risultava nessuna prenotazione a loro nome, obbligata, secondo l'uomo, dal fatto che il giovane è in carrozzina. Alla stazione di Cremona ad attendere il treno c'era il padre del ragazzo che   ha insultato e aggredito fisicamente il controllore  il quale ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso del nosocomio cremasco. Il treno è poi arrivato a Mantova con 40 minuti di ritardo.  (r.cro.)

Commenti