Cronaca
Operazione della Polizia locale
Presi i tre minorenni che tentarono di derubare un'anziana
pubblicato il 25 aprile 2018 alle ore 12:33
immagine
Presi i tre minorenni che tentarono di derubare un'anziana

Mantova - Era stata avvicinata con una scusa da tre ragazzi che all'improvviso avevano tentato di strapparle la borsetta che portava a tracolla. Solo la determinazione della donna, una vedova 82enne residente in via Torelli, aveva impedito ai tre di portare a termine il loro intento. A distanza di un mese dall'episodio criminoso i responsabili, tutti  minorenni tra i 14 e i 17 anni d'età, sono stati individuati e denunciati dagli agenti della Polizia locale di Mantova al Tribunale dei Minori di Brescia. I fatti risalgono al pomeriggio del 21 marzo scorso. Erano circa le ore 16, quando l'anziana, appena uscita di casa, stava percorrendo via Ariosto nel quartiere di Valletta Valsecchi, per recarsi al vicino centro socio-ricreativo. Arrivata all'altezza dell'edicola era stata affiancata dall'unica femmina del gruppo, che da dietro aveva tentato di portarle via la borsa. Nonostante fosse stata sbattuta a terra la pensionata non aveva mollato la presa facendo desistere la baby rapinatrice. Le indagini, condotte dal Comando di viale Fiume, si erano concentrate incrociando le descrizioni fornite della donna con i filmati delle telecamere di zona che avevano ripeso il momento dell'aggressione. Questa mattina, il comandante della Polizia locale Paolo Perantoni e il suo vice Luigi Marcone, hanno illustrato le fasi dell'operazione che in tempi rapidi ha permesso di denunciare all'autorità giudiziaria competente i tre giovanissimi malviventi.

Commenti