Cronaca
Aveva 15 anni
Muore cadendo dal balcone
pubblicato il 20 aprile 2018 alle ore 12:10
immagine
Muore cadendo dal balcone

Mantova  Un ragazzino di 15 anni è morto ieri pomeriggio dopo una caduta dal balcone di casa. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine intervenute si sarebbe trattato di un gesto volontario. Erano da poco passate le 16 quando scattava l’allarme e lungo la via arrivavano in rapida successione le ambulanza, auto medica, vigili del fuoco, auto della Volante della Polizia e un pattuglia della Polizia Locale a bloccare l’accesso alla strada. Nel frattempo in cielo iniziava a volteggiare un elicottero della Polizia. Poco dopo l’ingresso alla via veniva transennato e arrivavano gli agenti della Scientifica della Polizia. Una concitazione che dava l’idea che stava iniziando un autentico pomeriggio di un giorno da cani. Così mentre una piccola folla si radunava in strada cominciavano a correre le prime voci su ciò che stava accadendo. Tra le tante versioni che si rincorrevano nell’arco di pochi minuti c’era purtroppo una costante: un ragazzino caduto da uno dei piani alti di un condominio, un eliambulanza già in attesa vicino allo stadio e una situazione disperata. Alle 16.40 i soccorritori della Croce Verde uscivano dallo stabile con il 15enne intubato e lo caricavano sull’ambulanza che partiva a sirene spiegate senza però passare per i giardini del Te, dove era in attesa l’eliambulanza. La corsa verso ospedale era una corsa senza alcuna speranza; quando l’ambulanza arrivava al Carlo Poma per il 15enne ormai non c’era più nulla da fare se mai ce n’era stato. 

Video
Commenti