Cronaca
Giovane arrestato dalla Polizia alla Favorita
Spintoni al commesso e il furto diventa rapina
pubblicato il 31 dicembre 2018 alle ore 14:38
immagine
Spintoni al commesso e il furto diventa rapina

 Mantova Nel pomeriggio di ieri, un equipaggio della Squadra Volante ha tratto in arresto T.A., 22enne pregiudicato,  per il reato di rapina impropria, consumato all’interno di un negozio del Centro Commerciale La Favorita. Verso le ore 14,  infatti,  il giovane, dopo aver occultato sulla sua persona materiale prelevato dagli scaffali, usciva dal negozio, facendo però scattare l’allarme alle barriere “antitaccheggio”. Vistosi scoperto, T.A., per ben due volte cercava di eludere le istanze degli addetti al negozio, che gli chiedevano spiegazioni,  mettendo in atto anche un tentativo di fuga  attraverso l’uscita di emergenza e assestando uno spintone al commesso, che cadeva rovinosamente a terra. Tutto inutile, in quanto pochi minuti dopo giungeva sul posto la Volante, già allertata dal personale del negozio, che prendeva in consegna il malvivente, e lo sottoponeva a perquisizione sul posto. Il giovane risultava così essersi impossessato di un maglione, di un paio di scarpe e di un portafoglio in pelle, per un valore di circa 70/80 euro. Gli Agenti  scoprivano, altresì, che T.A. aveva utilizzato una pinza, precedentemente asportata da uno scaffale e privata della sua confezione,  per rimuovere - seppure parzialmente - i dispositivi antitaccheggio dalla merce.Nelle tasche del T.A. gli operatori della Volante rinvenivano anche una tessera sanitaria, intestata ad una signora e risultata provento di furto: questo comportava per l’uomo un’ulteriore denuncia per ricettazione. In mattinata il 22enne è stato processato per direttissima.

Commenti