Provincia
A Ostiglia
Ex General Calor, quasi completata la rimozione rifiuti
pubblicato il 29 dicembre 2018 alle ore 12:56
immagine
Ex General Calor, quasi completata la rimozione rifiuti

Ostiglia Due sono le questioni aperte a Ostiglia in tema di ammassamento non consentito di rifiuti: quella della ex Ocis e quella della ex General Calor, e per quest’ultima si sta intravvedendo una sospirata (e positiva) conclusione: da qualche giorno è infatti iniziata la rimozione dei rifiuti, ovvero le balle di materiale plastico che la Energy Lab aveva stoccato nei capannoni. Una vicenda che aveva scatenato le proteste di numerose forze politiche sia tra quelle rappresentate in consiglio comunale sia da quelle non rappresentate.
  La vicenda però aveva avuto un significativo sblocco quando il sindaco Valerio Primavori aveva ricevuto rassicurazioni sia dai Vigili del Fuoco che avevano condotto un sopralluogo nel mese di novembre, ma soprattutto dalla Red Laser, ovvero l’azienda che è proprietaria dei capannoni, la quale si era resa disponibile a seguire in prima persona lo smaltimento dei rifiuti rivalendosi poi sulla Energy Lab per il pagamento delle spese sostenute.
Una questione dunque, si sarebbe risolta (lo sgombero dovrebbe completarsi al massimo entro i primi giorni del 2019) mentre resta aperta quella della ex Ocis. Il sopralluogo dei Vigili del Fuoco aveva evidenziato il corretto stoccaggio del materiale cartaceo mentre si attende una pronuncia, che arriverà a giorni, sul materiale di tipo plastico. 

n.a.
Commenti